I grandi parchi del West America, pag.1


PREMESSA

Nel momento in cui sto scrivendo, questo è senza ombra di dubbio il più bel viaggio fatto nella mia vita. Non solo perchè è stato il mio viaggio di nozze ma perchè ho potuto coronare il mio sogno di vedere con i miei occhi gli incredibili paesaggi del selvaggio west che sognavo da quando sono nato.
Il viaggio si è articolato principalmente in due parti: 15 giorni di visita dei grandi parchi ad ovest degli Stati Uniti e poi una settimana di totale relax nelle paradisiache spiagge dei Caraibi di Santo Domingo. In viaggio negli Stati Uniti è stato un viaggio di avventura con un percorso "ad anello" partendo da Los Angeles per poi arrivare a San Francisco dopo oltre 5000 km di strade. Tutti gli hotel e il noleggio dell'auto erano stati preventivamente prenotati già dall'Italia per essere sicuri di non perdere mai tempo nelle ricerche di sistemazioni visto anche il periodo di grande afflusso di turisti (Luglio). Vista la lunghezza del racconto ho deciso di suddividere il viaggio nel West America in più pagine, dove per ogni pagina verrà descritto un parco o una particolare sezione del mio viaggio. Ho cercato di scrivere nel modo più semplice possibile cercando tuttavia di dare il maggior numero di informazioni qualora decideste di effettuare anche voi un viaggio di questo tipo. Se non trovate informazioni esaustive in questo racconto potete inviarmi i vostri dubbi via email e cercherò di rispondervi nel minor tempo possibile. Cominciate a leggere il racconto qui sotto oppure andate alla pagina interessata dall'indice.




PARTENZA DALL'ITALIA, LOS ANGELES, UNIVERSAL STUDIOS
La nostra partenza è stata dall'aereoporto di Caselle (Torino) alle ore 7:10 del 7 Luglio 2008. Scalo a Francoforte e poi ripartenza alle 11:40 per un volo diretto di 12 ore verso Los Angeles. Dopo oltre 15 ore di volo complessive atterriamo già molto stanchi nella metropoli di Los Angeles. Dopo la lunga trafila interessata dal ritiro bagagli, compilazione documenti per il passaggio doganale, registrazione doganale con domande, impronte digitali e scansione della retina (!!!)... cerchiamo un attimo di orientarci e renderci conto dove ci troviamo! Prendiamo un bus che ci porta all'ufficio della compagnia di noleggio auto (che avevamo prenotato già dall'Italia) e dopo alcune scelte noleggiamo una fantastica berlina Volvo S60 2500 benzina con interni in pelle (e comprensiva di ogni altra sorta di confort) che ci accompagnerà nelle infinite strade americane delle prossime due settimane. Subito ci rendiamo conto di quanto qui sia tutto più grande... definirei Los Angeles una città senza fine! Prendiamo un'enorme autostrada di ben 8 corsie per ogni senso di marcia che taglia la città da sud a nord e ci porta al nostro primo hotel (Beverly Garland Holiday Inn) dove collassiamo il primo giorno dopo le 15 ore di volo e ben 9 ore di fuso orario rispetto all'Italia!
Il secondo giorno devastati ovviamente dal fuso orario ci alziamo prestissimo e andiamo a fare la prima colazione immergendoci immediatamente nelle abitudini americane con tazzoni di caffè, toast, bacon e uova, vari tipi di dolci, ecc.. Il nostro primo giorno effettivo sul suolo Americano lo trascorriamo a Los Angeles più precisamente agli Universal Studios di Hollywood, famosissimi studi dove hanno girato i più importanti film americani. Questi enormi Studios sono diventati a sua volta un vero e proprio parco di divertimenti dove la gente può visitare vari aspetti dei trucchi dei registi e di come hanno creato film famosi della storia cinematografica oltre ad avere vari tipi di attrazioni in classico stile parco divertimenti... Noi abbiamo trovato una giornata molto soleggiata e con "poca" gente quindi in un solo giorno siamo riusciti a vedere praticamente tutto senza code e perdite di tempo grazie soprattutto all'incredibile organizzazione di cui siamo rimasti ammirati. Come ci hanno spiegato, Los Angeles per oltre 300 giorni l'anno non presenta precipitazioni, quindi difficilmente incontrerete un giorno di pioggia! La sera anche se già molto stanchi dall'intensa giornata abbiamo fatto un giro in centro Los Angeles passeggiando nella famosa "Walk of Fame" la passeggiata delle famose stelle di Hollywood. Dopo un veloce panino al Mac Donald (non potevamo mancare qui a Los Angeles) ci precipitiamo al nostro hotel per fare un tonificante dormita... domani dobbiamo essere in forma!


Continua il viaggio -->

Visita la Galleria Fotografica Visita la galleria di Los Angeles/Universal Studios: clicca qui

 

Altre foto qui sotto:

Sei qui: Home > Viaggi > I grandi parchi del West America, pag.1